Pomigliano 12 aprile 2010
Il Comitato Periferico dell’Associazione Quadri e Capi Fiat ed i Professional dello stabilimento GB Vico di Pomigliano, visto il piano predisposto dall’Azienda per il futuro dello stabilimento, esprimono, unanimi, la soddisfazione per le scelte operate in favore dello sviluppo del sito.

Consapevoli della grande sfida che li attende e della svolta organizzativa necessaria, si dichiarano pronti a dare tutto il loro contributo affinché si realizzino i progetti presentati:

  • max utilizzo degli impianti (18 turni in produzione, 21 turni manutenzione)
  • nuova organizzazione del lavoro (Ergo Uas)
  • contrasto alle forme anomale di assenteismo
  • tutte le altre necessarie condizioni di flessibilità esposte nel piano necessarie per garantire la competività dello stabilimento.

Si augurano che ogni parte in causa sappia valutare adeguatamente l’opportunità che tale piano offre a tutti i dipendenti dello stabilimento, alle loro famiglie, al territorio e all’economia locale.

CONDIVIDI