Gli stabilimenti produttivi CNHI di Lecce, San Mauro e Brescia saranno chiusi la prossima settimana, fino a venerdì 20 marzo.

Il plant di Piacenza dovrebbe riaprire il 18 marzo, seguiranno aggiornamenti.

Lo stabilimento di Suzzara è chiuso il 16 marzo, dovrebbe riaprire il 17 marzo solo su un turno di lavoro con capacità produttiva ridotta.

Pregnana chiude tutta la settimana fino al 20 marzo, mentre l’unità di logistica è chiusa il 16-17 marzo e dovrebbe riaprire il 18 marzo.

Il plant di Foggia dovrebbe riaprire il 17 marzo.

A Torino il plant chiuso lunedì 16 e martedì 17 marzo.

Gli stabilimenti di Jesi e Modena sono chiusi il 16 e 17 marzo, dovrebbero riaprire il 18 marzo. Il magazzino ricambi Modena sarà chiuso il 16 e 17 marzo, dovrebbe riaprire il 18 marzo.

Il plant di San Matteo sarà chiuso il 16 marzo e 17 marzo, dovrebbe riaprire il 18 marzo.

A Bolzano si lavora sin da lunedì 16 marzo.

Nelle strutture impiegatizie di Torino del gruppo continua a essere ampliato il ricorso allo Smart working, per sanificare gli uffici saranno chiuse il 16 marzo e 17 marzo

CONDIVIDI