Aggiornamento sulla situazione in Italia
In relazione alla sospensione delle attività produttive di Marelli negli stabilimenti italiani, comunicata domenica 15 marzo nell’ottica della protezione della salute e della sicurezza dei dipendenti rispetto alla situazione relativa al Covid-19, l’azienda annuncia il prolungamento della sospensione delle attività produttive in Italia fino al 27 marzo.

Sulla base di specifiche necessità, in questo periodo potranno essere previsti a livello locale livelli minimi di attività a supporto dei clienti.

Questa misura viene adottata in aggiunta alle azioni che l’azienda ha già implementato nelle scorse settimane per assicurare al meglio la salute e la sicurezza dei dipendenti, mantenendo allo stesso tempo la continuità produttiva.

Continuiamo a seguire le indicazioni delle autorità governative a livello nazionale e locale e a restare in stretto contatto con i nostri dipendenti e clienti. Continueremo, inoltre, a monitorare costantemente la situazione e a implementare ulteriori azioni, seguendo l’evoluzione dello scenario relativo a Covid-19.

CONDIVIDI