Nella giornata odierna, si è tenuto l’incontro fra la Direzione aziendale e il Comitato Esecutivo.

Per gestire la situazione straordinaria che si è venuta a creare dopo il tragico evento del 3 gennaio 2020, a partire dal primo turno di domani, 8 gennaio 2020 e fino a domenica 12 gennaio compresa, la produzione si attesterà intorno ai 900 veicoli/giorno e di conseguenza, circa 700 lavoratori in tutto lo stabilimento, saranno interessati dalla cassa integrazione ordinaria e riceveranno comunicazione individuale dal proprio Supervisor.

Inoltre, quasi tutti i trasfertisti, durante il suddetto periodo non presteranno attività lavorativa in Sevel.

CONDIVIDI