I nuovi assunti a Termoli sono 56+37+15 = 108, questi sono i numeri che a noi piace dare.
Un po’ giocando, un po’ no, i componenti del Comitato esecutivo delle sigle rappresentante sindacalmente allo stabilimento FCA di Rivolta del Re (FIM, FISMIC, UILM, AQCF e UGL) lanciano un chiaro messaggio, dopo l’annuncio delle nuove assunzioni.

“Il Consiglio di fabbrica esprime piena soddisfazione per i risultati che quotidianamente si stanno susseguendo nella nostra realtà produttiva, smentendo coi fatti qualche organizzazione sindacale che da anni propaganda solo chiusure e sventure. Crediamo che tutto quello che sta accadendo è reso possibile grazie all’impegno delle lavoratrici e dei lavoratorari di questo Plant e al forte senso di responsabilità delle sigle sindacali firmatarie del CCSL che fortemente si sono battute affinché si raggiungesse questo risultato. Il Consiglio delle RSA e le parti sociali continueranno a impegnarsi affinché alla scadenza tutti i contratti interinali vengano stabilizzati”.

CONDIVIDI